Fatti, misfatti e novità!

Dopo la gravidanza, dopo l'essere stata squartata come un pollo, ogni tanto ritorno. Si ce la faccio a sopravvivere alle rotture di scatole e ritorno anch'io alla ribalta (si lo so vi sono mancata ahah) Vorrei tanto essere su un altro pianeta pieno di luce e armonia e a volte ci riesco ma non sempre, perchè la tristezza e delusione a volte si annidano dietro l'angolo ma niente paura tutto pare procedere nel migliore dei modi. La mia positività è sempre in agguato e per un giorno nero ce ne sono altri allegri. Questi giorni sono stata in pieno fermento e lo sono ancora. Mi divido fra bambini, cani e blog insomma un vero putiferio ma la nostra famigliola si sta allargando e di questo ne sono felice. 

La settimana scorsa sono stata a Roma una bellissima esperienza con una casa editrice, le cose stanno cambiando positivamente e i BookBlogger stanno risalendo la china (anche se non si vede l'ombra di un quattrino da secoli e si lavora gratis) a differenza dei fashion/food blogger che sono molto richiesti. Anche se alcune volte mi sento dire cose assurde da case editrici, del tipo "No ma noi mandiamo cartacei alle fashion blogger, i book blogger lavorano con gli ebook" ahahahaha cioè?! Io che leggo mi mandi l'e-book e a quella che non se ne può fregare di meno gli mandi il cartaceo? Ahahah! Ma dai! Come se a  una fashion blogger dicessero "No guarda a te mando un e-mail con il materiale e quell'altra che ne so a una bookblogger o food blogger le mando un abito" ma si può?! Questi stanno proprio fuori! Ma nonostante questo continuiamo a combattere, per cosa non si sa ...ahah. Ma va bene così, fin quando mi andrà continuerò, quando ne avrò piene le tasche manderò tutti a quel paese e bon! Comunque sia mi dilungo sempre troppo, oggi però voglio mostrarvi uno dei miei ultimi OUTFIT, con un pò in carne ma la discesa è ancora lunga!
Maglia & Leggins: Alcott
Scarpe: Piazza Italia 

2 commenti:

  1. molto bello questo look!

    https://modaodaradosti.blogspot.ba/

    RispondiElimina
  2. Ma sai che anch'io mi chiedo spesso come sia possibile questa cosa? Gente che trascorre le giornate dandosi lo smalto e riceve decine e decine di cartacei. Noi che leggiamo dalla mattina alla sera, dobbiamo sorbirci gli ebook se non degli schifidi pdf. Io capisco pure che i fashion blogger abbiano un seguito notevole e che se pure il libro non lo leggono, gli basta anche solo sventolarlo per asciugarsi lo smalto ed è pubblicità garantita! Ma cavoli, i libri andrebbero dati a chi li legge. Poi se gli editori vogliono, io lo smalto lo metto anche! Un bacio e... sei bellissima vestita così ;)

    RispondiElimina